mag 15, 2013 | Postato da: admin

RESPIRIAMO LE NOSTRE RISORSE

Anche in un momento di dolore o di sofferenza mentale è possibile trovare un’area del corpo in cui ci sentiamo bene, oppure un ricordo, un luogo in cui siamo stati bene. Sintonizzarsi sulle risorse è un passo importante per creare un senso di sicurezza in noi stessi, per creare uno spazio di amore e accoglienza.

Siedi in una posizione comoda e confortevole e prendi un respiro profondo. Diventa consapevole del tuo respiro, e per un minuto osserva il processo del respirare, portando l’attenzione all’area del corpo dove il respiro si fa sentire di più. Potrebbero essere le narici, il petto la pancia… e quindi sposta la tua attenzione alle sensazioni del corpo. Osserva, senza giudicare e senza volerle cambiare, le sensazioni presenti. Nota come si fanno sentire, o non sentire, le diverse zone del corpo… diventane consapevole, quindi riconosci la sensazione del tuo corpo come un tutto. E dallo spazio del tuo corpo sentito come un tutto lascia fluttuare la domanda:

Nel mezzo di ciò che è presente per me adesso, c’è una parte del mio corpo che si sente proprio bene adesso? Cosa mi parla di risorsa?

Nota quali sensazioni o sentimenti emergono e trova una o due parole che descrivono questo senso di benessere. A volte non è facile trovare direttamente nel corpo un senso di risorsa allora può essere utile riportare alla mente un luogo, un’attività, un animale, un oggetto caro, un ricordo, che veramente ti piace e ti fa stare bene al cento per cento. Forse è più facile con un luogo piuttosto che con una persona con cui ci possono essere ambivalenze. E nota cosa succede in te quando tieni questa immagine presente alla tua consapevolezza e lascia fluttuare la domanda:

Mentre ricordo questo luogo, questo animale o questo oggetto caro, quali sensazioni emergono?

Nota la sensazione globale di tutto ciò, la sensazione sentita e percepibile a livello corporeo. E ancora: puoi trovare una o due parole o una frase che la descrivano? E rimani un po’ di tempo con questa sensazione e tono emotivo, standoci un po’ insieme per sentirlo e riconoscerlo.

 

condividi questo articolo

Share to Facebook
Share to Google Plus

Comments are closed.